Ultimo aggiornamento 24.02.2020 - 9:51

Sintesi dei contenuti e nota preliminare di lettura del dl Enti locali (dl 19 giugno 2015, n. 78)

  • 23 Giu, 2015
Pubblicato in: Contabilità e Bilancio
Letto: 978 volte

"

E’ stato pubblicato nella Gazzetta ufficiale del 20 giugno 2015, il decreto legge 19 giugno 2015, n. 78 (dl “Enti locali”).

In allegato la prima nota di lettura IFEL del decreto che contiene novità di rilievo per i Comuni. Tra queste è utile richiamare anzitutto i nuovi criteri di riparto degli obiettivi finanziari 2015, già concordati nella Conferenza Stato-città del 19 febbraio u.s.; in materia di risorse si segnalano il rifinanziamento parziale del Fondo IMU/Tasi, la procedura a regime delle erogazioni a valere sul FSC, l’introduzione del criterio della “differenza” tra capacità fiscali e fabbisogni standard per il riparto perequativo del 20% dell’FSC 2015; con riferimento all’avvio dell’armonizzazione contabile da sottolineare la proroga dei termini per il riaccertamento straordinario dei residui, che sarà possibile anche per gli enti sperimentatori e l’utilizzo dei proventi da alienazioni patrimoniali per la copertura del FCDE.

Altre disposizioni di interesse riguardano infine il personale, la rinegoziazione dei mutui con Cassa depositi e prestiti e il rinnovo delle procedure per lo smaltimento dei debiti pregressi.

"

Twitter

Focus

Webinar
In presenza
Seminari