Ultimo aggiornamento 10.12.2019 - 16:16

Modalità della sperimentazione. Decreto 28 dicembre 2011

  • 15 Mag, 2012
Pubblicato in: Contabilità e Bilancio
Letto: 243 volte

Il provvedimento in oggetto è lo strumento essenziale per consentire agli enti che hanno aderito alla fase sperimentale di avere un quadro normativo di riferimento e consente l'applicazione del nuovo impianto contabile attraverso un percorso graduale da attuare nel corso dei due anni di sperimentazione. 
Al termine e grazie a questo percorso sarà definita la disciplina definitiva in materia di sistemi contabili e schemi di bilancio delle Regioni, degli enti locali e dei loro enti e organismi in vigore dal 2014 per tutte le amministrazioni coinvolte.

Twitter

Focus

Webinar
In presenza
Seminari