Ultimo aggiornamento 05.03.2021 - 16:24

Proroga presentazione DUP al 31 dicembre - Proroga bilancio 2016 al 31 marzo

  • 23 Ott, 2015
Pubblicato in: Contabilità e Bilancio
Letto: 779 volte

Nel corso della Conferenza Stato-Città del 20 ottobre 2015 è stata raggiunta l’intesa sulla ulteriore proroga del DUP riferito ad un orizzonte temporale almeno triennale decorrente dall'anno 2016 al 31 dicembre 2015 (il termine era fissato al 31 ottobre dopo il rinvio della data rispetto al 31 luglio scorso). La richiesta è stata avanzata da Anci, in ragione del fatto che al momento non sussistono gli elementi necessari per una corretta compilazione del documento di programmazione. Il DUP, infatti, prevede una programmazione delle entrate e della spese molto analitica, che allo stato attuale rischia di concretizzarsi in un inutile aggravio, dovendo poi essere radicalmente rivisto alla luce delle norme di cui si attende l’emanazione con la Legge di Stabilità 2016 che ha appena iniziato il suo iter parlamentare.

Inoltre, nella stessa seduta, è stato indicato il termine nel 31 marzo 2016 per la deliberazione del bilancio di previsione 2016-2018.

I nuovi termini verranno determinati attraverso un decreto del Ministro dell'Interno.

Nel corso della Conferenza Stato-Città del 20 ottobre 2015 è stata raggiunta l’intesa sulla ulteriore proroga del DUP riferito ad un orizzonte temporale almeno triennale decorrente dall'anno 2016 al 31 dicembre 2015 (il termine era fissato al 31 ottobre dopo il rinvio della data rispetto al 31 luglio scorso). La richiesta è stata avanzata da Anci, in ragione del fatto che al momento non sussistono gli elementi necessari per una corretta compilazione del documento di programmazione. Il DUP, infatti, prevede una programmazione delle entrate e della spese molto analitica, che allo stato attuale rischia di concretizzarsi in un inutile aggravio, dovendo poi essere radicalmente rivisto alla luce delle norme di cui si attende l’emanazione con la Legge di Stabilità 2016 che ha appena iniziato il suo iter parlamentare.

Inoltre, nella stessa seduta, è stato indicato il termine nel 31 marzo 2016 per la deliberazione del bilancio di previsione 2016-2018.

I nuovi termini verranno determinati attraverso un decreto del Ministro dell'Interno.

Twitter

Focus


Webinar
e-Learning

In presenza

Seminari