Ultimo aggiornamento 27.11.2020 - 17:08

Errata rendicontazione F24 da parte degli intermediari della riscossione – Comunicazione dell’Agenzia delle Entrate

  • 11 Dic, 2014
Pubblicato in: Entrate e Riscossione
TAG:
Letto: 1667 volte

"

Con una nota indirizzata ad Anci – che si riporta in allegato – l’Agenzia delle Entrate informa che nel caso di eventuali errori commessi dagli intermediari convenzionati con l’Agenzia, questi ultimi sono tenuti a trasmettere la delega corretta, riportante i dati indicati dal contribuente (ivi compresa la data di riscossione) e, in caso di delega a saldo positivo, a riversare il relativo importo.

Nei casi in cui gli errori delle deleghe F24 siano ascrivibili esclusivamente agli intermediari della riscossione e questi ultimi abbiano correttamente attivato la procedura di regolarizzazione, appare necessario e coerente con l’ordinamento generale, ed in particolare con lo Statuto dei diritti del contribuente (legge n.212 del 2000), che i Comuni interessati tengano indenne il contribuente incolpevole, non applicando le sanzioni e gli interessi. Al riguardo, l’Agenzia precisa che “i contribuenti che hanno correttamente presentato le deleghe F24, da un punto di vista tributario, devono essere considerati a tutti gli effetti adempienti, anche in caso di errore di rendicontazione dell’intermediario della riscossione”.

"

Twitter

Focus


Webinar
e-Learning

In presenza

Seminari