Ultimo aggiornamento 22.01.2021 - 16:22

Cdp proroga i termini per la rinegoziazione dei mutui

  • 20 Nov, 2015
Pubblicato in: Entrate e Riscossione
Letto: 946 volte

La Cassa Depositi e prestiti, accogliendo le richieste più volte manifestate dall’ANCI, ha prorogato alle ore 13:00 del prossimo lunedì 23 novembre 2015 il termine per l’adesione alle operazioni di rinegoziazione dei mutui a favore di Provincie, Città metropolitane e Comuni, ed al 30 novembre quello per la ricezione della documentazione originale.

Originariamente, le scadenze erano state fissate rispettivamente per il 19 novembre ed il 26 novembre.

L’Associazione dei Comuni italiani plaude a questa decisione, riconoscendo la sensibilità di  Cdp, che ancora una volta viene incontro alle oggettive necessità manifestate dai Comuni. 

In allegato il comunicato stampa della Cassa Depositi e prestiti.

 

La Cassa Depositi e prestiti, accogliendo le richieste più volte manifestate dall’ANCI, ha prorogato alle ore 13:00 del prossimo lunedì 23 novembre 2015 il termine per l’adesione alle operazioni di rinegoziazione dei mutui a favore di Provincie, Città metropolitane e Comuni, ed al 30 novembre quello per la ricezione della documentazione originale.

Originariamente, le scadenze erano state fissate rispettivamente per il 19 novembre ed il 26 novembre.

L’Associazione dei Comuni italiani plaude a questa decisione, riconoscendo la sensibilità di  Cdp, che ancora una volta viene incontro alle oggettive necessità manifestate dai Comuni. 

In allegato il comunicato stampa della Cassa Depositi e prestiti.

 

Twitter

Focus


Webinar
e-Learning

In presenza

Seminari