Ultimo aggiornamento 25.09.2020 - 9:03

Webinar 25 ottobre 2016 – i Comuni e l’informazione geografica per la crescita del Paese

  • 21 Ott, 2016
Pubblicato in: Entrate e Riscossione
Letto: 1194 volte

Martedì prossimo 25 ottobre dalle 12:00 alle 13:30 si terrà il webinar "L’informazione geografica nelle azioni della PA: un’opportunità di crescita per il Paese",

organizzato da AMFM GIS Italia e a cui IFEL Fondazione ANCI parteciperà, assieme ad AgID, Agenzia delle Entrate e Nordai.

Il webinar apre e lancia il tema di discussione che verrà approfondito a Cagliari, a partire dalle 14:30 del 9 Novembre 2016, nella omonima Sessione Speciale inserita nel programma della XX Conferenza ASITA.

Le PA, ed in particolare i Comuni, gestiscono numerose banche dati ricche di contenuti locali di grande valore per la conoscenza del territorio, l’equità fiscale, la valorizzazione delle risorse ambientali, etc.. Peraltro, ogni amministrazione oltre a gestire le proprie banche dati, entra sempre più spesso in contatto con i dati condivisi (per effetto di convenzioni o accordi) da altre amministrazioni, giungendo così ad avere la disponibilità di un notevole patrimonio per sviluppare e mettere a punto la propria azione amministrativa.

L’intervento di IFEL illustrerà i risultati del progetto SemplifiSco, attuato assieme all’ANCI a seguito di una convenzione con il Dipartimento della Funzione Pubblica allo scopo di rafforzare la capacità dei Comuni di contrastare l’evasione fiscale e contributiva. Le informazioni geografiche, infatti, se integrate tra di loro e con altre fonti informative, costituiscono valore aggiunto per lo sviluppo dei territori sia in termini di conoscenza e corretta pianificazione, che di risorse economiche ed equità tributaria.

L’obiettivo del webinar, e della Sessione Speciale, è quello di avviare una discussione intorno al tema delineato, ponendo al centro le esigenze delle amministrazioni locali che agiscono più direttamente e immediatamente a contatto con le esigenze di cittadini, imprese e professionisti.

La partecipazione al webinar è gratuita ma è necessaria l'iscrizione via form di iscrizione online disponibile alla pagina dedicata del sito di AMFM.

Twitter

Focus


Webinar
e-Learning

In presenza

Seminari