Ultimo aggiornamento 23.09.2021 - 11:11

Strumenti finanziari per gli investimenti pubblici nella Politica di coesione 2014-2020: a Roma un convegno di IFEL

  • 07 Feb, 2017

In occasione della pubblicazione del volume "Strumenti finanziari per gli investimenti pubblici nella Politica di coesione 2014-2020 - Orientamenti all’uso dei fondi per progetti locali generatori di entrate",  realizzato dal Dipartimento Fondi europei e investimenti territoriali con un panel di esperti, IFEL ha organizzato un convegno sul tema degli “Strumenti finanziari nella politica di coesione e le opportunità per il PPP”.

L’evento si è svolto a Roma giovedì 23 febbraio, dalle ore 9,15 nella Sala Zuccari di Palazzo Giustiniani. In quella sede, si sono confrontati Sindaci, Autorità nazionali e regionali, Banca europea per gli investimenti, Cassa depositi e prestiti ed altri operatori pubblici del settore. Gli "Strumenti finanziari", attivati nell'ambito dei programmi della politica di coesione per il ciclo 2014-2020, possono rappresentare per i Comuni un'importante opportunità per incrementare gli investimenti pubblici, migliorando la qualità dei servizi offerti ai cittadini e le infrastrutture, materiali e immateriali, del territorio.

Al contempo, la predisposizione di progetti locali generatori di entrate -co-finanziati da Strumenti finanziari- presenta una certa complessità e una serie di difficoltà tecniche, che occorre conoscere e superare per consentire a questi strumenti di dispiegare in pieno la loro potenzialità applicativa.

In questo contesto, lo scorso anno il Dipartimento ha avviato un progetto dedicato agli Strumenti Finanziari (SF) cofinanziati dai Fondi strutturali UE, dando vita ad una Comunità professionale alla quale partecipa BEI, CdP, Autorità di gestione dei PO, rappresentanti degli organismi governativi di valutazione degli investimenti pubblici, esperti di settore, operatori e tecnici comunali. Inizialmente l'attenzione si è concentrata sui Fondi di Sviluppo urbano 2007-2013, passando poi all’analisi dei nuovi SF previsti per il ciclo 2014-2020, individuandone criticità e potenzialità. Nella pubblicazione, con il contributo di alcuni dei partecipanti alla Comunità professionale, sono stati sistematizzati tali argomenti che IFEL offre ai Comuni come primi orientamenti operativi per utilizzare i futuri SF.

Il lavoro, abbandonando l’approccio teorico tipico di tante pubblicazioni sull’argomento, ha indicato modelli operativi e linee guida per valutare e predisporre una particolare tipologia di progetti di investimento, ossia quelli capaci di attrarre risorse da strumenti revolving.

I VIDEO DELL'INCONTRO

PRIMA PARTE

 

SECONDA PARTE

 

In allegato il programma.

Twitter


Webinar
e-Learning

In presenza

Seminari