Ultimo aggiornamento 28.10.2020 - 15:43

Fase 2 e responsabilità amministrativa. Castelli: mettiamo i Sindaci in condizione di operare bene

  • 29 Mag, 2020
Pubblicato in: Ifel Informa
Letto: 284 volte

“Nel corso della pandemia i comuni hanno accettato di buon grado la sfida dell’emergenza, “gettando il cuore oltre l’ostacolo” e senza badare a quei formalismi che avrebbero potuto privato le comunità dei necessari interventi di sostegno”. Ha concluso così Guido Castelli, Presidente IFEL, i lavori del Talk on web odierno della Fondazione su “Responsabilità amministrativa e contabile durante l’emergenza”.

“Le Radici e sensori della Repubblica, secondo la felice espressione del Presidente Mattarella – ha dichiarato Castelli - i Sindaci devono essere messo in condizione di operare senza dover temere quella cultura del sospetto che spesso ha intossicato la pubblicità amministrazione. Non si tratta solo di semplificare ma anche di create un ambiente favorevole all’esercizio di quella discrezionalità amministrativa che rappresenta il motore della decisione pubblica. Nei comuni e altrove”.


IL VIDEO DELL'EVENTO

 

Twitter


Webinar
e-Learning

In presenza

Seminari