Ultimo aggiornamento 13.01.2022 - 11:43

Decaro scrive al ministro Franco per un confronto sui bilanci degli Enti locali

  • 11 Gen, 2022

Riprendere urgentemente un confronto, alla luce degli esiti non positivi in sede di approvazione della legge di bilancio, rispetto ad interventi di ristoro degli effetti economici della pandemia sul bilancio degli Enti locali per il 2022. E’ quanto sottolinea il presidente dell’Anci e sindaco di Bari, Antonio Decaro, in una lettera inviata al ministro dell’Economia e delle Finanze, Daniele Franco.

“Voglio ricordare – si legge nella missiva – che l’intervento statale sul biennio 2020-2021 è stato massiccio, dai circa 7 miliardi del 2020 si è passati ai quasi 4 miliardi del 2021. Pertanto è evidente che lo stato di perdurante emergenza richiede anche quest’anno un impegno, certo minore ma significativo. La legge di bilancio per il 2022 non considera questa esigenza, pur contenendo punti positivi per gli Enti locali”.
Per questo, secondo il presidente di Anci: “Si tratta di procedere ad un confronto per concordare le misure di sostegno utili a mantenere un clima di fiducia, essenziale anche per la prima fase di attuazione del PNRR, ma soprattutto per garantire a tantissimi Comuni oggi in difficolta di chiudere i bilanci per il 2022”.

Twitter


Webinar
e-Learning

In presenza

Seminari