Ultimo aggiornamento 30.11.2022 - 10:55

PNRR e PPP: siglato il protocollo d’intesa con il Dipe (PCM) per iniziative in comune fino al 2026

  • 24 Ott, 2022
Pubblicato in: Ifel Informa
Letto: 816 volte

Nell’ambito della collaborazione già in atto con IFEL per ANCI, la Fondazione ha siglato stamattina con il Dipartimento per la programmazione e il coordinamento della politica economica della Presidenza del Consiglio dei Ministri l’intesa per incrementare le attività a favore degli enti locali

Continua la collaborazione tra IFEL e il Dipartimento per la programmazione il coordinamento della politica economica (DIPE) della Presidenza del Consiglio dei Ministri nell’ambito del Progetto Easy al fine di supportare gli enti locali nella implementazione degli investimenti pubblici.

E’ stato infatti siglato un protocollo d’intesa che impegna IFEL e il DIPE a realizzare un insieme di attività volte ad approfondire, nelle modalità più opportune, la tematica degli investimenti pubblici, con particolare riguardo agli investimenti per i quali può essere conveniente il ricorso al partenariato pubblico-privato (PPP), anche con riferimento alle novità introdotte a livello normativo e attuativo dal PNRR.

Le attività oggetto dell’accordo, in particolare, riguardano la realizzazione di percorsi formativi finalizzati al trasferimento di competenze in materia di partenariato pubblico-privato, la realizzazione e divulgazione di materiale di supporto alla realizzazione di investimenti comunali finanziati attraverso PNRR e fondi nazionali o europei a gestione regionale, con particolare riferimento alla nuova Programmazione 21-27 della politica di coesione al Fondo Sviluppo e Coesione. Prevista anche la raccolta e condivisione dei dati, assunti nell’ambito dell’esercizio delle rispettive attività e competenze, riguardanti l’andamento degli investimenti pubblici e la realizzazione di studi, ricerche e pubblicazioni di analisi relative agli investimenti pubblici di interesse dei Comuni nonché il monitoraggio degli interventi messi in atto.

Infine, nell’accordo è previsto un tavolo tecnico che monitori negli anni il percorso fino al suo compimento al 31 dicembre 2026.

Progetti


Webinar
e-Learning

In presenza

Seminari