Ultimo aggiornamento 15.07.2024 - 14:38

Via dalla Gabbia (semi)dorata. Riaprire il futuro alle nuove generazioni: il 4 marzo a Roma la presentazione del Rapporto Italia Generativa 2023

  • 22 Feb, 2024
Pubblicato in: Ifel Informa
Letto: 946 volte

Il 4 marzo 2024 a Roma si terrà l'evento dal titolo “Via dalla gabbia (semi)dorata. Riaprire il futuro delle nuove generazioni” nel corso del quale sarà presentato il Rapporto Italia Generativa 2023 realizzato da ARC, Università Cattolica e IFEL, promosso da Generatività e Genialis con il patrocinio di INPS e con il sostegno di Fondazione Unipolis.

L’evento, che si terrà a Roma presso la Sala Angiolillo di Palazzo Wedekind, Piazza Colonna 366, dalle ore 10:00, si inserisce all’interno delle iniziative promosse dalla Fondazione a supporto e approfondimento del tema articolato e sfaccettato del welfare locale.

Obiettivi del Rapporto 2023

Il Rapporto Italia Generativa 2023 si concentra sulla condizione giovanile in Italia e in Europa e propone una lettura sintetica di alcuni dei principali fenomeni che oggi investono le nuove generazioni nel percorso verso l’età adulta.

Finalità principale dell’analisi è quella di rilevare i dinamismi economici e sociali del nostro Paese per evidenziarne, in controluce, i blocchi e i ritardi. Ne derivano due macro-obiettivi di natura socioculturale e politica: il primo è quello di contribuire a diffondere conoscenza e consapevolezza sullo stato del Paese, sulle aree di debolezza e sulle sfide aperte, come pure sulle opportunità soprattutto a beneficio delle nuove generazioni; il secondo è suscitare alleanze attorno a nuove iniziative che possano dare avvio a concreti e incisivi processi trasformativi e generativi di multiforme valore.

Il Rapporto prova a suggerire possibili direzioni di lavoro che vanno anzitutto nella direzione di garantire nuova rilevanza sociale, economica, culturale, politica alle nuove generazioni, allargandone gli spazi della partecipazione e aumentandone concretamente il peso, anche a livello decisionale; non secondariamente, verso un convinto riorientamento degli investimenti pubblici e delle risorse private sulle nuove generazioni e su tutte le aree che ne supportano la crescita e il pieno sviluppo.
Il Rapporto intende contribuire ad aprire, infine, un significativo dibattito sulla questione intergenerazionale; mobilitare disponibilità e promuovere convergenze tra le diverse forze del Paese attorno alla questione giovanile; contribuire ad avviare un urgente cambio di prospettiva e di marcia perché le nuove generazioni possano desiderare nuovamente di crescere, lavorare, investire, abitare l’Italia.

Il Rapporto Italia Generativa 2023 è disponibile online qui.

Programma e modalità di partecipazione

La presentazione del Rapporto Italia Generativa 2023 è prevista per il 4 marzo presso Palazzo Wedekind, in Piazza Colonna 36 a Roma. E’ necessario iscriversi compilando questo form entro giovedì 29 febbraio.
Il programma completo è disponibile qui.

Guarda il video dell'evento



Progetti

Podcast - Gazzetta IFEL


Webinar
e-Learning

In presenza

Seminari