Ultimo aggiornamento 22.10.2020 - 11:39

DL 193 - "Decreto fiscale". La nota di lettura Anci-IFEL del provvedimento definitivo

  • 01 Dic, 2016
Pubblicato in: Ifel Informa
Letto: 3330 volte

Il decreto legge n. 193 del 2016, recante “Disposizioni urgenti in materia fiscale e per il finanziamento di esigenze indifferibili” (D.l. fiscale), è stato convertito con modificazioni nella legge n. 225/2016 .

Oltre alla soppressione di Equitalia, che verrà sostituita da un nuovo soggetto direttamente controllato dall'Agenzia delle Entrate, il decreto dispone, tra l'altro, l'ulteriore proroga del regime transitorio della riscossione e la facoltà dei Comuni di continuare ad avvalersi dei servizi del soggetto nazionale preposto alla riscossione, la definizione agevolata degli importi iscritti a ruolo e di quelli riscossi tramite ingiunzione di pagamento,  nuovi obblighi di comunicazione delle fatture attive, misure a favore dei Comuni in tema di accoglienza migranti. In fase di conversione è stata inoltre accolta un’importante richiesta dell’ANCI relativa all’obbligo di riversamento diretto nella tesoreria comunale delle somme riscosse.

Pubblichiamo una nota di lettura degli articoli di maggiore interesse per i Comuni, disponibile anche nella sezione Documenti e pubblicazioni.

Twitter


Webinar
e-Learning

In presenza

Seminari