Ultimo aggiornamento 20.01.2020 - 15:03

Delibere ARERA n.443 e 444 del 31 ottobre 2019 - Rinviato al 30 aprile 2020 termine per l’approvazione dei regolamenti e tariffe rifiuti

  • 13 Dic, 2019
Pubblicato in: Ifel Informa
Letto: 2583 volte

A seguito delle prescrizioni contenute nelle delibere dell’Autorità di Regolazione per l’Energia, Reti e Ambiente (ARERA), n.443 e 444 del 31 ottobre 2019, sono sorti degli obblighi precisi in capo ai Comuni e ai gestori del servizio di gestione dei rifiuti sia relativamente alla predisposizione dei Piani economico finanziari – e delle conseguenti deliberazioni di approvazione delle tariffe all’utenza - che per la loro validazione ai fini di una successiva approvazione da parte di ARERA.

Al fine di informare tutti i Comuni di questi nuovi obblighi e di consentire di assolvere con maggiore consapevolezza alle prescrizioni di ARERA, con una comunicazione inviata ieri, ANCI e IFEL hanno invitato i Comuni a farsi parte attiva nei confronti dei propri soggetti gestori, affinché questi ultimi avviino e concludano quanto prima la predisposizione del PEF secondo il nuovo Metodo Tariffario Rifiuti (MTR), in tempo utile (di massima fine febbraio) per l’approvazione dei regolamenti e delle tariffe del servizio rifiuti. In relazione a tale ultimo adempimento, nella stessa missiva si dà notizia che un emendamento al dl fiscale 2019 (dl n.124 del 26 ottobre 2019) sposta al 30 aprile 2020 il termine per l’approvazione, sganciandolo dal termine ordinario per l’approvazione del bilancio di previsione (31 dicembre 2019).

Twitter

Webinar
In presenza
Seminari