Ultimo aggiornamento 08.12.2022 - 18:20

Dalla Regione Lazio nuovi fondi ai Comuni per la messa in sicurezza delle scuole

  • 12 Feb, 2015
Pubblicato in: Investimenti e patrimonio
Letto: 1219 volte

La Regione Lazio mette a disposizione dei comuni 76,5 milioni di euro per la messa in sicurezza delle scuole. Dai tetti all'agibilità, i fondi saranno destinati ai Comuni proprietari di edifici scolastici, in numero proporzionale agli alunni. La Regione Lazio sperimenta questa formula innovativa di finanziamento attraverso un calcolo tra popolazione residente e popolazione studentesca. Saranno poi i Comuni a presentare la domanda di contributo alla Regione.

Gli Enti locali potranno decidere come utilizzare le risorse: per i comuni con popolazione scolastica tra 1 e 1.000 alunni, 253 in totale, la Regione mette a disposizione oltre 12,8 milioni di euro. Per i comuni con popolazione scolastica tra i 1.000 e i 2.000 alunni, 33 in totale, la Regione stanzia 3,3 milioni di euro.

Per i comuni con popolazione scolastica tra 2.000 e 5.000 alunni, 30 in totale, la Regione mette a disposizione 7,5 milioni di euro. Per i comuni con popolazione scolastica tra 5.000 e 10.000 alunni, 15 in totale, la Regione stanzia 8,2 milioni di euro. Per i comuni con popolazione scolastica tra 10.000 e 50.000 alunni, 8 in totale, la Regione mette a disposizione 7,2 milioni di euro. Per i 15 Municipi di Roma Capitale, la Regione mette a disposizione 37,5 milioni di euro, 2,5 milioni per ciascun municipio.

Non sono previsti stanziamenti per i 38 Comuni della Regione privi di popolazione scolastica. I lavori dovranno svolgersi in tempi certi, anche secondo quanto stabilito dalla nuova norma introdotta dalla Regione Lazio, che prevede una rendicontazione esatta degli interventi per avere il completamento degli stanziamenti.

Progetti


Webinar
e-Learning

In presenza

Seminari