Ultimo aggiornamento 18.09.2019 - 9:40

Dal 2 luglio a Treia la VII edizione del Festival della soft economy

  • 02 Lug, 2019

La Fondazione Symbola, in collaborazione con Aaster, con il patrocionio delle Università di Macerta, Camerino, Urbino e della Politecnica delle Marche, promuove dal 2 al 4 luglio il Festival della Soft Economy. La manifestazione è in programma nel Comune di Treia e anticipa il Seminario Estivo di Symbola - intitolato quest’anno "Da soli non si può. Empatia e tecnologia per costruire il futuro". Arrivato alla sua XVII edizione il Seminario Estivo, al quale IFEL partecipa come main partner, si è affermato come uno degli appuntamenti di riferimento per la riflessione sui temi della sostenibilità, dello sviluppo, della competitività e del posizionamento strategico del Paese.

Sono tanti i temi oggetto del Festival: dai mutamenti climatici all’economia circolare, dalle nuove opportunità all’urgenza di combattere le crescenti disuguaglianze; dalla nuova centralità della montagna alla necessità di dar vita ad un cluster nazionale del legno, dell’arredo e delle costruzioni; dalle buone pratiche per lo sviluppo locale dell’Appennino centrale impegnato in una difficile ricostruzione fino alla valorizzazione dei piccoli comuni per il futuro dell’Italia. Nell'ambito della tre giorni di incontri, IFEL prenderà parte a due sessioni:

  • Mercoledì 3 luglio - "Rompere le disuguaglianze territoriali" - Interviene Walter Tortorella, Capo Dipartimento Studi Economia Territoriale e Dipartimento Servizi ai Comuni (SCARICA IL PROGRAMMA)
  • Giovedì 4 luglio - "IDENTITÀ, COMUNITÀ E TERRITORI. I piccoli comuni per il futuro dell’Italia" - Interviene Guido Castelli, Presidente IFEL (SCARICA IL PROGRAMMA)

 

Twitter

Webinar
In presenza
Seminari