Ultimo aggiornamento 22.06.2018 - 13:28

Indice di fiducia in calo secondo Istat

  • 27 Nov, 2017
Pubblicato in: Notizie
Letto: 169 volte

Nonostante i segnali economici positivi che provengono da più ambienti, Istat registra l’indice di fiducia dei consumatori e dell’industria, per il mese di novembre, in terreno negativo. Seppur il calo sia minimale è pur sempre la registrazione di un momento di regressione. Per ciò che concerne il grado di soddisfazione dei consumatori il segnale risulta essere di generalizzata negatività in ogni componente settoriale analizzata. Ciò che più si evidenzia è la condizione di sfiducia per ciò concerne lo stato economico delle famiglie e la proiezione futura al risparmio delle stesse.
Nel settore dell’industria, altresì, il dato di negatività investe il settore del commercio, mantenendosi stabile in quello manifatturiero. Il dato positivo, invece, proviene dal settore delle costruzioni e dei servizi.
La situazione registrata da Istat pone le basi per un pensiero diffuso di peggioramento della situazione economica degli italiani. C’è preoccupazione per un 2018 dove si prevede vi siano degli aumenti generalizzati dei prezzi, dopo una percezione altrettanto negativa per l‘anno corrente. Insomma una somma generalizzata di aspettative negative che debbono far riflettere.

Filtra le notizie

Filtri tematici notizie

Tag

Ricerca Titolo

Pubblicazioni in evidenza

Twitter

Webinar
In presenza
Seminari