Ultimo aggiornamento 09.12.2019 - 16:00

Nel 2017 scende il debito pubblico europeo

  • 24 Gen, 2018
Pubblicato in: Notizie
Letto: 1190 volte

Eurostat certifica la diminuzione del debito pubblico, nel terzo trimestre 2017, Il quale scende nell’area euro all’88,1%, quando nel precedente trimestre si era attestato all’89%. Il dato decresce anche se lo si allarga ai 28 paesi della zona euro, dove il debito scende dall’83,3% all’82,5%. Se la comparazione viene effettuata con il dato del terzo trimestre 2016, sia la Ue a 18 che quella allargata a 28 paesi si registra una forte diminuzione del debito pubblico. I primi dall’89,7% all’88,1%, i secondi dall’82,9% all’82,5%.
I paesi che, alla fine del terzo trimestre 2017, registrano il maggior squilibrio tra debito pubblico e PIL sono la Grecia (177,4%) e l’Italia (134,1%). In terza posizione il Portogallo (130,8%). Il più basso rapporto si ha in Estonia (8,9%), Lussemburgo (23,4%) e in Bulgaria (25,6%). In allegato il documento completo di Eurostat.

 

Filtra le notizie

Filtri tematici notizie

Tag

Ricerca Titolo

Twitter

Focus

Webinar
In presenza
Seminari