Ultimo aggiornamento 21.10.2019 - 15:24

“Boosting Investment in Social Infrastructure in Europe"

  • 25 Gen, 2018
Pubblicato in: Notizie
Letto: 651 volte

“Boosting Investment in Social Infrastructure in Europe” è il titolo del paper appena pubblicato e riguardante gli investimenti in Europa nell’infrastruttura sociale. Un lavoro lungo un anno che è stato portato avanti, in primis, dal Presidente Romano Prodi e da Christian Sautter, economista ed ex ministro francesecon il supporto dei principali esperti comunitari della materia. La mission di questo gruppo di lavoro, denominato HLTF (The High-Level Task Force) e voluto dalla Commissione Europea e dall’ELTI, è stato quello di cercare di divulgare in tutti i campi possibili, principalmente in quello politico, sul ruolo cruciale delle infrastrutture sociali, e i servizi che ne derivano, e dell’importanza di queste politiche nel migliorare il contesto sociale europeo. Per fare questo la commissione ha evidenziato la necessità di arricchire gli investimenti pubblici e privati nel settore sociale. Il fine ultimo è puntare al benessere della popolazione europea ed all’innalzamento della qualità della vita dei cittadini europei. Il lavoro della task force presieduta da Romano Prodi e da Christian Sautter ha individuato nella sanità, nell’istruzione e nei prezzi accessibili per ogni cittadino gli elementi fondamentali per il raggiungimento di un deciso miglioramento della qualità della vita comunitaria. Per arricchire la qualità della vita dei cittadini ci vogliono investimenti supplementari che incrementino l’esistente e che si stima, secondo la commissione, in una cifra che si avvicina ai 150 mld di euro l’anno. La task force, infine, avverte la necessità di puntare sull’integrazione del connubio pubblico / privato come elemento fondamentale di crescita. In allegato il paper prodotto dalla commissione.

Filtra le notizie

Filtri tematici notizie

Tag

Ricerca Titolo

Twitter

Focus

Webinar
In presenza
Seminari