Ultimo aggiornamento 12.12.2019 - 13:16

Istat e i dati su contratti e retribuzioni

  • 31 Gen, 2018
Pubblicato in: Notizie
Letto: 579 volte

L’Istat ha reso pubblici i dati relativi ai contratti collettivi nazionali per l’anno 2017. A fine dicembre i contratti collettivi in vigore interessano 7,6 milioni di dipendenti e corrispondono al 58,7% del totale.
Sempre a fine dicembre i contratti in fase di rinnovo sono 35 e interessano circa 5 milioni di dipendenti.
Per i contratti in fase di rinnovo l’attesa risulta essere, in media, di 71,5 mesi.
A dicembre 2017, rispetto a dicembre 2016, le retribuzioni orarie sono aumentate dello 0,7%, in generale il 2017 ha segnato un aumento dello 0.6 rispetto al precedente anno. Il settore privato segna un aumento dello 0,8% contro lo 0,5% del comparto pubblico. In generale la miglior performance la si trova nelle forze armate che registrano un più 3 %, la peggiore performance (-0,9%), invece, è nel settore dell’acqua ed in quello dei rifiuti.
Le proiezioni per l’anno 2018 ci indicano che vi sarà un incremento generalizzato che si dovrebbe attestare attorno al punto di percentuale.

Allegati:

Filtra le notizie

Filtri tematici notizie

Tag

Ricerca Titolo

Twitter

Focus

Webinar
In presenza
Seminari