Ultimo aggiornamento 27.05.2018 - 13:48

In calo il commercio al dettaglio Ue

  • 06 Feb, 2018
Pubblicato in: Notizie
Letto: 248 volte

Eurostat ha registrato una diminuzione dei volumi del commercio al dettaglio in area Ue. Infatti, a dicembre 2017, rispetto a novembre 2017, vi è stato un calo dell’1,1% per i paesi dell’area euro e dell’1,0% per quelli dell’area euro allargata a 28.
Altresì se il dato di dicembre 2017 lo si compara con quello di dicembre 2016 vi è un aumento dell’1,9% nei paesi dell’area euro e del 2,4% per la Ue a 28 paesi. La comparazione tra il 2017 e il 2016 vede confermare questi dati positivi con un aumento, significativo, del 2,6% in tutta l’area Ue.

Nel dettaglio dei paesi membri la maggiore decrescita, nella comparazione tra dicembre 2017 e dicembre 2016, la si raggiunga in Lussemburgo (-6,2%), in Irlanda (-2,7%) ed in Slovenia (-2,3%). Le migliori performance si evidenziano a Malta (+3,1%), in Estonia (+1,8%) ed in Romania (+1,3%).
Infine, nella comparazione tra l’annualità 2017 e quella 2016 il maggior incremento lo si ha a Malta (+12,4%), in Romania (+10,1%) ed in Polonia (+9,2%), mentre tra i paesi in segno negativo vi sono il Lussemburgo (-20,7%) e il Belgio (2,5%). In allegato il documento completo elaborato da Eurostat.

Filtra le notizie

Filtri tematici notizie

Tag

Ricerca Titolo

Pubblicazioni in evidenza

Twitter

Webinar
In presenza
Seminari