Ultimo aggiornamento 09.07.2020 - 8:47

La crescita del commercio con l’estero

  • 15 Feb, 2018
Pubblicato in: Notizie
TAG:
Letto: 520 volte

Istat certifica, anche nel commercio con l’estero, il trend di crescita dell’economia italiana. A dicembre 2017, infatti, rispetto al mese precedente vi è stata una crescita del’3,35% dell’import e dello 0,6% dell’export.
I numeri positivi sono evidenti anche nel raffronto tra l’ultimo trimestre dell’anno e il precedente dove export ed import segnano, rispettivamente, un +3,4% e un +3,3%.
In terreno positivo vi sono tutti i comparti con particolare riferimento al settore energetico che segna un +14.9% nelle vendite.
Se si compara l’ultimo mese dell’anno con quello dell’annata precedente il segno positivo è decisamente più marcato; +8,6 per l’export e +10% per l’import.
In generale il 2017 ha visto crescere, rispetto al 2016, tutti i settori, dall’importazione all’esportazione. La crescita di volumi è da ascrivere sia ai paesi della Ue che a quelli extra Ue.
In particolare le maggiori esportazioni sono avvenute verso la Spagna, gli Stai Uniti e la Svizzera. Tra i settori che fanno da traino nelle vendite vi sono gli articoli farmaceutici e le autovetture.
Infine, a dicembre si registra un avanzo commerciale pari a +47,5 miliardi in diminuzione rispetto al 2016 quando era di 49,6 miliardi. In allegato il documento completo dell’Istat.

Filtra le notizie

Filtri tematici notizie

Tag

Ricerca Titolo

Twitter

Focus


Webinar
e-Learning

In presenza

Seminari