Ultimo aggiornamento 09.07.2020 - 8:47

In Europa numeri in positivo per i servizi all’infanzia

  • 20 Feb, 2018
Pubblicato in: Notizie
Letto: 597 volte

Eurostat ha pubblicato i dati, estrapolati da una ricerca effettuata nel 2016 sull’accesso europeo ai servizi sociali, e relativi, nello specifico, ai servizi sociali dei bambini europei. Quasi il 40% dei bambini (esattamente il 39%) che non superano i 12 anni di età usufruiscono dei servizi di assistenza all’infanzia. Di questi il 29% paga un ticket completo, o quantomeno ridotto, mentre il 10% usufruisce di una sussistenza economicamente completa da parte dei servizi assistenziali statali.
Il dato messo in luce da Eurostat è uguale in città come nelle aree urbane; l’unica vera differenza si evidenzia nell’erogazione di servizi a costo zero che sono decisamente più alti nelle città (11%) e nelle aree suburbane (10%), mentre si registra un accesso decisamente più basso nelle aree rurali (6%).
Dai dati presentati da Eurostat emerge, inoltre, che quasi il 70% delle famiglie europee, con almeno un bimbo sotto i 12 anni, è soddisfatta dei servizi assistenziali erogati. la Danimarca è il paese europeo dove l’assistenza all’infanzia gode della massima soddisfazione.
I dati di Eurostat sono dei segnali positivi, tanto più che la tematica dell’assistenza all’infanzia e del sostegno ai bambini risultano essere uno dei pilastri dei diritti sociali europei.
Entrando nel dettaglio dei paesi membri, emerge che in otto di essi più della metà dei bambini riceve assistenza all’infanzia. Il paese più performante è la Danimarca che raggiunge l’86% dei bimbi. A seguire vi sono la Svezia, l’Inghilterra e la Finlandia. Agli ultimi posti in questa classifica vi sono la Lettonia (1%), la Croazia (2%), la Slovacchia (3%), l’Estonia (4%), la Spagna (4%) e l’Italia. Ecco, in Italia l’8% dei bimbi riceve assistenza all’infanzia. Nella metà degli Stati membri, i bambini nelle aree urbane ricevono un'assistenza all'infanzia più remunerata rispetto a quella dei bimbi dell’area suburbana e di quelli delle aree rurali. In allegato i numeri completi di Eurostat

Filtra le notizie

Filtri tematici notizie

Tag

Ricerca Titolo

Twitter

Focus


Webinar
e-Learning

In presenza

Seminari