Ultimo aggiornamento 21.10.2019 - 15:24

Il sondaggio Banca d'Italia sul mercato abitativo

  • 20 Feb, 2018
Pubblicato in: Notizie
Letto: 440 volte

La Banca d’Italia ha condotto, nel mese di gennaio, un’indagine sul mercato abitativo della nostra penisola.
Un’indagine, quella della Banca d’Italia, che ha coinvolto più di 1500 agenzie immobiliari per cercare di capire l’andamento del mercato nell’ultimo quadrimestre del 2017. In prima istanza emerge la tendenza, sempre più marcata, al ribasso dei prezzi delle abitazioni.
In ogni caso rispetto al precedente rilevamento si evidenzia la presenza di un aumento delle intermediazioni e, di conseguenza, si è palesata la presenza di una diminuzione delle giacenze in carico.
I mutui continuano ad essere la fonte di finanziamento privilegiata per acquisire un immobile. Più del 80% delle compravendite, infatti, avviene attraverso un mutuo. Le difficoltà ad accedere ad un mutuo non sono più quelle evidenziate fino a poco tempo fa; anzi, si è tornati ai valori registrati nel 2009. Tutto questo rende gli operatori del settore ottimisti in un orizzonte temporale di breve e medio periodo. Infine da registrare un evoluzione positiva della quota di locazioni nel mercato italiano. 
In allegato il sondaggio curato dalla Banca d'Italia

 

Filtra le notizie

Filtri tematici notizie

Tag

Ricerca Titolo

Twitter

Focus

Webinar
In presenza
Seminari