Ultimo aggiornamento 21.06.2018 - 15:29

Pil europeo in segno positivo

  • 07 Mar, 2018
Pubblicato in: Notizie
Letto: 214 volte

Eurostat conferma le analisi di previsione mostrando un aumento del Pil europeo. Il Pil, secondo l’ufficio di statistica europeo, aumenta, nel quarto trimestre 2017, dello 0,6%, sia nell'area dell'euro che in quella della UE a 28. Nel terzo trimestre del 2017 il Pil è aumentato dello 0.7% e se lo si compara con lo medesimo periodo dell’anno precedente la crescita è ancora più marcata registrando un +2,7 nell’area Ue e un +2,6 nella Ue a 28. Nell’anno 2017, se lo si compara con il 2016, si ha una crescita del 2.3% in area Ue e del 2,4% nella Ue a 28.
Andando nel dettaglio dei singoli paesi emerge che, nel terzo quarto del 2017, Estonia (+ 2,2%), Slovenia (+ 2,0%) e Lituania (+ 1,4%) hanno registrato la crescita più alta. Al contrario, invece, tra i paesi con la crescita più bassa vi sono la Croazia e la Grecia, entrambi con un +0,1%, seguite dall’Italia con una piccola crescita dello 0,3%. Relativamente al 2017, il PIL è cresciuto del 2,3% nell'area dell'euro e del 2,4% nell'UE a 28, rispetto all'1,8% e all'euro 2,0% dell’annata 2016. Il contributo più alto alla crescita del pil proviene, principalmente, dall’aumento della spesa finale delle famiglie.
In allegato il documento Eurostat

Allegati:

Filtra le notizie

Filtri tematici notizie

Tag

Ricerca Titolo

Pubblicazioni in evidenza

Twitter

Webinar
In presenza
Seminari