Ultimo aggiornamento 18.10.2019 - 17:26

Il dato periodico di Banca d’Italia sul debito delle Amministrazioni Pubbliche

  • 15 Mar, 2018
Pubblicato in: Notizie
Letto: 534 volte

23,8 miliardi di euro; è questa la cifra del debito delle amministrazioni pubbliche che emerge dai dati appena pubblicati dalla Banca d’Italia nel report periodico, uscito quest’oggi, e riferito a gennaio 2018. Nelle indicazioni che sopraggiungono da via Nazionale, questo aumento di gennaio 2018, di quasi 24 mld di euro del debito, è frutto dell'aumento, da 29,3 a 54,5 miliardi, delle disponibilità liquide del Tesoro, solo in parte compensato dall'avanzo di cassa delle Amministrazioni pubbliche (1,2 miliardi) e dall'effetto complessivo degli scarti e dei premi all'emissione e al rimborso, della rivalutazione dei titoli indicizzati all'inflazione e della variazione del cambio dell'euro (0,2 miliardi). Entrando nel dettaglio delle varie amministrazioni, ecco che il debito delle amministrazioni centrali è aumentato di 23,3 miliardi e quello delle Amministrazioni locali di 0,5 miliardi. Invariato, invece, è il debito degli Enti di Previdenza. In allegato il documento completo di Banca d'Italia

Filtra le notizie

Filtri tematici notizie

Tag

Ricerca Titolo

Twitter

Focus

Webinar
In presenza
Seminari