Ultimo aggiornamento 21.10.2019 - 15:24

I numeri del mercato immobiliare

  • 23 Mar, 2018
Pubblicato in: Notizie
TAG:
Letto: 355 volte

Le compravendite di case e i relativi atti di mutuo sono, secondo l’Istat, stabili. Infatti, nel terzo trimestre 2017 vi sono stati 172.272 atti di compravendita. Le compravendite per uso abitativo sono state tendenzialmente stabili, mentre quelle di matrice economica sono in aumento del 4,3%.
Dal punto di vista geografico vi sono delle marcate differenze all’interno della nostra penisola. Vi è, difatti, una crescita al nord e nelle isole per il settore abitativo, mentre per quello economico la crescita interessa il sud, le isole e il nord. Il centro Italia, altresì, è la zona che subisce una brusca frenata in tutte e due i settori.Il settore dell’abitativo migliora su base annua al Sud (+2,3%), nelle Isole (+1,8%) e nel Nord-ovest (+0,8%) mentre è in flessione nel Nord-est (-2,7%). La contrazione del comparto economico riguarda il Centro (-7,9%) e il Nord-est (-6,3%) e in modo più lieve il Nord-ovest (-1,2%).
Il mercato immobiliare dell’abitativo rimane stabile nelle città metropolitane e nei piccoli centri. Il comparto economico, al contrario, evidenzia una diminuzione sia nelle grandi che nelle piccole città (rispettivamente -3,1% e -3,6%). In allegato il documento completo di Istat

Filtra le notizie

Filtri tematici notizie

Tag

Ricerca Titolo

Twitter

Focus

Webinar
In presenza
Seminari