Ultimo aggiornamento 23.04.2018 - 13:42

Istat, il dato occupazionale di febbraio

  • 04 Apr, 2018
Pubblicato in: Notizie
Letto: 80 volte

Ecco i nuovi dati di Istat su occupati e disoccupati nel mese di febbraio. Un leggero aumento degli occupati, dello 0,1%, rispetto al mese precedente e corrispondente a circa 19 mila di posti in più.
Rispetto a gennaio si stima un innalzamento dei dipendenti a tempo indeterminato e principalmente questa quota è appannaggio della componente femminile ed in particolare della fascia di età con + di 35anni di età. Il tasso di occupazione è fermo al 58%.
Se il dato dell’occupazione lo si osserva raffrontando l’ultimo trimestre (dicembre febbraio) con il precedente vi troviamo una leggera contrazione misurabile nello 0,1% che riconduce principalmente all’universo maschile. Aumentano in questo trimestre i giovani occupati,  mentre diminuiscono quelli nella fascia d'età compresa tra 24 e 45 anni.
A febbraio cala la stima di coloro che sono in cerca di occupazione di quasi due punti di percentuale. Allo stesso tempo aumenta la quota degli inattivi, seppur in misura minima. Il tasso di disoccupazione scende al 10,9% (-0,2 punti percentuali rispetto a gennaio), mentre quello giovanile sale al 32,8% (+0,3 punti).Se il dato occupazionale lo si esamina su base annua, ecco che questo risulti ancora su dei valori positivi. Nello specifico vi sono 109 mila occupati in più, dove predomina il contratto a termine e l’universo femminile è dominante.
In allegato il documento completo di Istat.

Filtra le notizie

Filtri tematici notizie

Tag

Ricerca Titolo

Pubblicazioni in evidenza

Twitter

Webinar
In presenza
Seminari