Ultimo aggiornamento 26.11.2020 - 9:07

Zingaretti: 8 miliardi di liquidità alle imprese - Corriere della Sera del 18 settembre del 2013

  • 18 Set, 2013
Pubblicato in: Pagamenti
Letto: 223 volte

«È stato un incontro importante perché credo che il confronto con le forze produttive sia indispensabile», ha detto il presidente del Lazio Nicola Zingaretti, dopo l'incontro «Imprese e Regione a confronto.

Le costruzioni per un nuovo sviluppo», che si è svolto alla sede dell'Acer a Roma. «I temi - ha spiegato Zingaretti - sono tre. I debiti: nel Lazio sta accadendo che da giugno 2013 a gennaio 2014 entreranno liquidità per oltre 8 miliardi per i pagamenti alle imprese. La seconda riguarda gli incredibili progressi sul fronte legislativo. Domani porteremo in giunta le modifiche legislative al piano casa relative a un accordo col Mibac, che porterà il ministero a ritirare il contenzioso in sede di Corte Costituzionale. È un passaggio importante che ricostruisce serenità con lo Stato ed è stato possibile grazie a una felice collaborazione col ministero e apre la strada all'approvazione del Piano paesistico». «Abbiamo presentato agli imprenditori un pacchetto di nuove opportunità economiche di investimento per un totale di circa 254 milioni di bandi e risorse messi sul mercato, e in particolare su opere pubbliche su quattro voci: scuola ed edilizia scolastica, energie rinnovabili, risorse idriche e su tutto il comparto del dissesto idrogeologico», ha poi sottolineato Zingaretti. Soddisfatto del seminario anche il presidente dell'Ance Lazio Stefano Petrucci Ieri, un gruppo appartenente al Movimento Lotta per la casa ha occupato la sede Anci, in via dei Prefetti. Un centinaio di persone sono entrate nell'edificio con striscioni e intonando cori per denunciare l'emergenza abitativa della Capitale. Poi se ne sono andati dopo poche ore.

 

 

Twitter

Focus


Webinar
e-Learning

In presenza

Seminari