Ultimo aggiornamento 19.04.2018 - 15:36

Cassa commercialisti è l'ente più virtuoso- Sole 24ore

  • 25 Nov, 2015
Pubblicato in: Pagamenti
Letto: 838 volte

La Cassa di previdenza dei dottori commercialisti impiega in media 8 giorni per onorare le proprie fatture, e si aggiudica così la palma di ente più «virtuoso» nei pagamenti ai fornitori battendo sul tempo la Provincia di Trieste (10 giorni di media) e l'Asl di Cremona (13 giorni).

A dirlo è il nuovo censimento ministeriale sui tempi di pagamento della Pa, che ha debuttato lunedì scorso sul sito dell'Economia e offre ora un elenco aggiornato dei 300 pagatori più veloci. In un mondo pubblico che nonostante i molti sbloccadebiti si rivela ancora lento nell'aprire la cassa (si veda «Il Sole 24 Ore» del 23 novembre), insomma, c'è anche chi taglia il traguardo dei pagamenti prima dei termini di legge. Il Comune più veloce è quello di Volpiano, poco più di 15mila abitanti in provincia di Torino e 16 giorni medi per i pagamenti, tra le Città metropolitane primeggia Vene­ zia (17 giorni) mentre tra le Regioni è il Friuli Venezia Giulia a offrire il dato più brillante con i 21 giorni di attesa media che chiede ai fornitori. Basta un'occhiata veloce all'elenco, che comprende solo le Pa titolari di almeno mille fatture per un importo complessivo di almeno un milione di euro, per capire i tanti problemi che ancora caratterizzano la macchina dei pagamenti pubblici. Gli enti del Sud, prima di tutto, sono ancora mosche bianche: fra i 300 «virtuosi», prima di tutto, le Regioni meridionali piazzano solo 14 enti, cioè meno del 5 per cento. E lo stesso censimento ministeriale, che nasce per fornire un quadro completo dei pagamenti pubblici, per ora punta a raccogliere entro fine anno i dati del 60% delle Pa italiane, mentre l'obiettivo del 100% è in calendario per il giugno del 2017.

Pubblicazioni in evidenza

Twitter

Webinar
In presenza
Seminari